home > Corsi > Sicurezza > RLS RSPP ASPP > RSPP non datore di lavoro > Modulo C: corso base per RSPP

Modulo C: corso base per RSPP

(Art. 32 D.Lgs. 81/08, Accordo del 07.07.2016)

Prossima edizione Febbraio 2022

OBIETTIVI

Il corso integra le principali nozioni di base per i Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione, diversi dal datore di lavoro (rif. art.2, comma f) D.Lgs. 81/08) e fornisce nozioni di specializzazione per acquisire le conoscenze/abilità relazionali e gestionali per:

  • progettare e gestire processi formativi in riferimento al contesto lavorativo ed alla valutazione dei rischi, anche per la diffusione della cultura alla salute e sicurezza e del benessere organizzativo;
  • pianificare, gestire e controllare le misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza aziendali attraverso sistemi di gestione della sicurezza;
  • utilizzare forme di comunicazione adeguate a favorire la partecipazione e la collaborazione dei vari soggetti del sistema.

DESTINATARI

Il corso è rivolto agli RSPP diversi dal datore di lavoro.

Numero partecipanti: massimo 35 partecipanti.

CONTENUTI

Unità Didattica C1 (8 ore)

Presentazione ed apertura del corso

  • Gli obiettivi didattici del modulo.
  • L’articolazione del corso in termini di programmazione.
  • Le metodologie impiegate.
  • Il ruolo e la partecipazione dello staff.
  • Le informazioni organizzative.
  • Presentazione dei partecipanti.

Ruolo dell’informazione e della formazione

  • Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (D.Lgs. 81/08 e altre direttive europee).
  • Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro.
  • Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc…).
  • Strumenti di informazione su salute e sicurezza sul lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc…).
  • La formazione: il concetto di apprendimento.
  • Le metodologie didattiche attive: analisi e presentazione delle principali metodologie utilizzate nell’andragogia.
  • Elementi di progettazione didattica: analisi del fabbisogno, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi, metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda.

Unità Didattica C2 (8 ore)

Organizzazione e sistemi di gestione

La valutazione del rischio come:

  • processo di pianificazione della prevenzione;
  • conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l’individuazione e l’analisi dei rischi con particolare riferimento ad obblighi, responsabilità e deleghe funzionali ed organizzative;
  • elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza adottati
  • Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL, integrazione confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc…).

Il processo del miglioramento continuo.

Organizzazione e gestione integrata:

  • sinergie tra i sistemi di gestione qualità (ISO 9001), ambiente (ISO 14001), sicurezza (OHSAS 18001);
  • procedure semplificate MOG (d.m. 13/02/2014);
  • attività tecnico-amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici);
  • programma, pianificazione ed organizzazione della manutenzione ordinaria e straordinaria.
  • La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (D.Lgs. n.231/2001): ambito di operatività ed effetti giuridici (art. 9 legge n.123/2007).

Unità Didattica C3 (4 ore)

Il sistema delle relazioni e della comunicazione

  • Il sistema delle relazioni: RLS, datore di lavoro, medico competente, lavoratori, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc…
  • Caratteristiche e obiettivi che incidono sulle relazioni.
  • Ruolo della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro.
  • Individuazione dei punti di consenso e disaccordo per mediare le varie posizioni.
  • Cenni ai metodi, tecniche e strumenti della comunicazione.
  • La rete di comunicazione in azienda.
  • Gestione degli incontro di lavoro e della riunione periodica.
  • Chiusura della riunione e pianificazione delle attività.
  • Attività post-riunione.
  • La percezione individuale dei rischi.

Aspetti sindacali

  • Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali.
  • Art. 9 della legge n. 300/1970.
  • Rapporto fra gestione della sicurezza e aspetti sindacali.
  • Criticità e punti di forza.

Unità Didattica C4 (4 ore)

Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato

Cultura della sicurezza:

  • analisi del clima aziendale;
  • elementi fondamenti per comprendere il ruolo dei bisogni nello sviluppo della motivazione delle persone.

Benessere organizzativo:

  • motivazione, collaborazione, corretta circolazione delle informazioni, analisi delle relazioni, gestione del conflitto;
  • fattori di natura ergonomica e stress lavoro-correlato.

Team building:

  • aspetti metodologici per la gestione del team building finalizzato al benessere organizzativo.
  • Sensibilizzazione sull'uso dei dispositivi mobili.

Esame finale

<< Maggio 2022 >>
lun mar mer gio ven sab dom
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Date e orari:

Data, ora e luogo:   ven 27/05/2022 dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 | Videoconferenza
  ven 10/06/2022 dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 | Videoconferenza
  ven 17/06/2022 dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 | Videoconferenza

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso è caratterizzato da una parte teorica in cui si privilegeranno le metodologie didattiche interattive con esercitazioni pratiche.

DOCUMENTAZIONE: il materiale didattico verrà distribuito in specifici opuscoli.

QUESTIONARIO DI VERIFICA APPRENDIMENTO:
Test di 30 domande, ciascuna con almeno tre risposte alternative. Il superamento dell’esame finale si ha con la risposta corretta ad almeno il 70% delle domande.
Colloquio individuale, finalizzato a verificare le competenze organizzative, gestionali e relazionali acquisite.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al corso e il superamento della verifica finale dà diritto al rilascio dell’attestato.

AGGIORNAMENTO: non necessario

Durata:

  • 24 ore

MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO

  • AULA TECO
  • AZIENDA
  • VIDEOCONFERENZA

Iscriviti al Corso

* = Campi obbligatori

Sicurezza

Ambiente